Chi siamo

La nostra storia e missione

Il credo e la fede sull’importanza che la scelta di alimentarsi in modo sano ha, sulla salute dell’uomo e dell’ambiente, ha spinto Elena Alquati (presidente) e Francesco Stefania (vice presidente) a fondare l’associazione L’Ordine dell’Universo nel maggio 2005.

L’obiettivo principale era di divulgare una sana e corretta alimentazione che rispetti la natura e i suoi cicli biologici con l’obiettivo, non  ultimo, di prevenire le malattie o sostenere i trattamenti farmacologici.

Nel gennaio 2018 l’associazione si ferma e riflette sugli errori e sulle opportunità di questo stop.  Dopo due anni ritorna con maggiore consapevolezza e determinazione. Un piccolo gruppo di persone si vuole riassociare, crede fortemente nel lavoro fatto in 15 anni, e rinomina Elena Alquati presidente e Francesco Stefania Vice presidente, per ripartire con un bagaglio di esperienze non indifferente. L’obiettivo dell’associazione è cambiato:

“Associazione di promozione sociale per la tutela del diritto al cibo adeguato, alla salute dell’uomo e del pianeta in relazione alle scelte alimentare”.

Basta etichette, basta luoghi comuni, i punti da considerare sono altri e diversi e la nostra visione non va più in un unico senso, ma “nell’Ordine dell’Universo”, esattamente così come dovrebbe essere.

Consiglio Direttivo

Elena Alquati – Presidente – Docente di cucina per la prevenzione, per anni  ha collaborato con il Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto Nazionale Tumori, sotto la direzione del Dr. Franco Berrino,nei diversi progetti che come focus hanno lo studio della correlazione tra cancro e alimentazione. Autrice dei libri “Nutrire il corpo e la mente” e “Nutrire la bellezza” editi da Giunti Editori, è docente di cucina per la prevenzione e di filosofia dell’alimentazione. scarica curriculum

Francesco Stefania – Vice presidente – Chef – diplomato all’Istituto alberghiero di Vieste, esperto in preparazioni di base e cibi fermentati è docente dei corsi organizzati dall’associazione che mirano ad insegnare non solo le basi di una cucina naturale, ma a rendere consapevole l’allievo sulle scelte alimentari da intraprendere. Dedica inoltre molta attenzione nello scegliere i prodotti che usa nelle sue preparazioni e si assicura che siano rispettosi dell’ambiente, biologici e possibilmente a km 0.

Piersandra Guerrini – Consigliere e socio dell’associazione – Un inizio un po’ violente quando nel giugno del 2012, in libreria, mi è letteralmente caduto su un piede “Il grande libro dell’ecodieta” di Carlo Guglielmo: è stata la svolta. A seguire arrivo a “La via dimenticata per la salute e la felicità”  di Bruno Sangiovanni, e così, seguendo il suo consiglio, nell’agosto di quello stesso anno (2012) andavo in vacanza a Cuisine et Santé da René Levi. Da allora ho seguito molti percorsi formativi fino a percorsi per terapista alimentare. Credo fermamente che la nostra salute fisica e mentale passi per il cibo che assumiamo che ci consente, oltre che nutrirci biologicamente, di nutrirci spiritualmente mantenendo viva la connessione tra noi e la madre terra.

Franco Perletti – Consigliere e socio dell’associazione – Amo la buona cucina e quando mia moglie Piersandra mi ha portato a Cuisine et Santé, al momento mi sono sentito destabilizzato. Devo però ammettere che la nuova alimentazione ha portato una serie di benefici alla mia salute non ultimo il dimagrimento (ero diventato quasi obeso) e questo è stato sicuramente uno stimolo in più. Sono un bravo cuoco ma lascio cucinare mia moglie, ho imparato che posso fidarmi ciecamente.

Antonio Fanelli – consigliere e socio dell’associazione – imprenditore – ventennale esperienza internazionale nel mondo dell’acqua e del suo trattamento. Ideatore e fondatore del progetto BioCrystal che, con l’aiuto della scienza, ha lo scopo di educare, ricercare e offrire soluzioni utili alla pratica della corretta idratazione e alimentazione a totale beneficio della salute delle persone.

Comitato scientifico

Il CS è un organo consultivo e di appoggio al Consiglio Direttivo (CD), rappresenta l’interfaccia dell’Associazione nei confronti del mondo scientifico e accademico. Il CS è composto da medici con funzioni di consulenza del CD in tema di ricerca ed informazione scientifica e può formulare proposte circa lo svolgimento delle attività dell’Associazione.

Scarica verbale

Comitato di gestione 

Il Comitato di Gestione ha il compito di gestire l’operatività dell’Associazione. 

Scarica verbale